1

Angelina Jolie: fascino e sensualità

Angelina Jolie: storia di una femme fatale

Biografia: nascita e ascesa di un mito

Angelina Jolie Voight, nasce il 4 giugno 1975 a Los Angeles dagli attori Jon Voight e Marcheline Bertrand.
Attrice, produttrice, regista, filantropa, impegnata in missioni umanitarie, Angelina Jolie è anche ambasciatrice dell’UNHCR, vincitrice di due Premi Oscar, tre Golden Globe, tre Screen Actors Guild e un Orso d’argento.
Attratta sin dalla tenera età dal mondo dello spettacolo, Angelina ambisce a diventare attrice: a soli sette anni affianca il padre nel film “Cercando di uscire”.
Appena undicenne, la Jolie riesce a entrare al prestigioso Lee Strasberg Theatre and Film Institute ma, iscritta alla Beverly Hills High School, emarginata da compagni e professori, inizia a sentirsi inferiore agli altri studenti: afflitta da turbe ossessive, dedita all’autolesionismo, si chiude in se stessa, rifiutando aiuto e conforto da familiari e amici.

La Carriera: dalle origini agli Oscar

Dalla moda ai trionfi cinematografici

Notata dalla Finesse Model Management, Angelina Jolie abbraccia la moda. Divisa tra Stati Uniti e Europa, le passerelle la conducono in giro per il mondo, regalandole i primi barlumi di notorietà minando, però, un fisico e un equilibrio già molto precari.
Tornata al primo amore, la carriera nel cinema inizia nel 1993 con “Cyborg 2”, proseguendo con “Hackers” nel 1995.
Il 1997 le regala il primo, grande successo: grazie al ruolo di Cornelia Wallace, Angelina Jolie vince il suo primo Golden Globe. Neanche il tempo di assaporare il successo ed è già tempo di tornare al lavoro: interpretando il controverso “Gia”, si aggiudica un altro meritato Golden Globe.Angelina Jolie femme fatale
Inizia così la scalata verso il successo: nel 1999 è al fianco di Denzel Washington ne “Il Collezionista di Ossa”, nello stesso anno vince l’Oscar come migliore attrice non protagonista per “Ragazze Interrotte”, mentre nel 2000 affianca Nicholas Cage in “Fuori in 60 secondi”.

La Svolta

Il 2001 rappresenta la consacrazione: è l’anno di “Tomb Rider” e dell’affascinante eroina Lara Croft.
Da questo momento in poi, sarà un crescendo: prima il sequel di “Tomb Rider” e “Beyond Borders”,poi “Identità Violate” e il kolossal “Alexander”.
Il 2005 è la volta di “Mr & Mrs Smith” al fianco di Brad Pitt, mentre il 2006 la vede impegnata in “The Good Sheperd”, diretta da De Niro. Il 2009 è l’anno del secondo Oscar, ottenuto con “Changeling”.

Vita privata

Dalle relazioni turbolente all’amore, passando per gli interventi chirurgici

Icona sexy, Angelina Jolie non ha fatto mai mistero di essere bisessuale: celebre, infatti, la passione per la collega Jenny Shimizu.
Dopo i matrimoni naufragati con Jonny Lee Miller e Billy Bob Thornton, la Jolie trova una propria dimensione con Brad Pitt.
La coppia, dopo aver avuto sei figli – tra adottati e biologici – si è unita in matrimonio nel 2014.
Nel 2013, Angelina Jolie annuncia di essersi sottoposta ad un intervento di mastectomia bilaterale per prevenire il cancro al seno e, nel 2015, annuncia un intervento di ovariectomia.
Supportata dal marito e figli, Angelina Jolie si batte continuamente per una campagna di sensibilizzazione e prevenzione.
Questa è Angelina Jolie: una donna sexy, affascinante e volitiva, un vero astro luminoso sotto i cieli di Hollywood.

Fonte: cinema.sky.it/cinema/minisiti/angelina-jolie.html

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply