1
3

Quali Maschere scegliere per la festa di Halloween

Le migliori Maschere di Halloween

Mancano ancora molti mesi ad Halloween ma già si comincia a pensare a come travestirsi per celebrare questa americanata ormai diffusasi in tutto il mondo e anche qui in Italia.

La festa dei morti e dei mostri, una serata all’insegna della follia, tra cibi preparati a base di zucca e bambini che girano per le case chiedendo la classica frase “Trick or Treat”, dolcetto o scherzetto.

Ma come mascherarsi, e quale maschera di Halloween scegliere tra le tante disponibili sul mercato, in grado di rappresentare meglio questa festa e anche voi stessi. Per una notte si può fingere di essere qualcun altro e ognuno può mettere in mostra il proprio lato oscuro.

Acquistare le maschere di Halloween Online

Ma vediamo come orientarsi nel panorama delle maschere di Halloween in vendita online e quali scegliere: teschio, coccodrillo, alieno, vampiro, strega, quali sono le più belle di Halloween, come fare a stupire gli amici. Meglio diventare un diavolo, un fantasma, lo sclerotico Frankestein, oppure un comune scheletro; un clown, uno zombie che cammina, o un trash punk.

Anche l’universo femminile in questa notte si trasforma, lasciando la sua dolcezza tra le mura di casa e mostrando il lato più sexy e cattivo. Tra i costumi più in voga quest’anno, l’immancabile infermiera sexy, la zombie con la minigonna, la dottoressa impazzita che fa gli esperimenti sugli uomini, la diavolessa e la vampira, sempre pronta a colpire da un momento all’altro.

Tanti vestiti paurosi per Halloween

 

Le donne diventano tutte streghe, succhia sangue, infermiere zombie, piratesse, diavolesse, e questo non sembra dispiacere molto agli uomini. L’uomo si può trasformare in medico dei pazzi, mostro delle tenebre, capo zombie, Dracula, o può semplicemente impersonificare la fine grazie al costume della morte con tanto di falce in mano.

Quali caratteristiche hanno le maschere di Halloween?

Naturalmente ognuna ha le sue caratteristiche specifiche, ad esempio in quella da zombie, gli occhi devono rigorosamente essere orribili, devono destare paura ed essere iniettati di sangue tanto da fare paura solo allo sguardo.

E nell’era di Walking Dead e dei numerosi telefilm e serie televisive dedicate all’infezione sulla terra del fenomeno zombie, questa maschera non può non essere sempre attuale e la più venduta proprio nel giorno di Halloween.

In genere le nuove maschere disponibili sul mercato sono davvero ben fatte e fanno davvero tanta paura, i colori usati sono sempre quelli scuri, nero, viola, marrone, viola e carne, il materiale comune è il lattice e sono davvero create da professionisti.

Osservando una maschera da zombie fatta bene si possono notare tutti i tagli intinti di sangue, scavati alla perfezione che spesso corrispondono alle aree rugose della pelle. La stessa pelle che cade lacerata dalle ferite da cui fuoriescono finti vermi bianchi che si ripetono in ogni parte del viso.

Seguire la moda per scegliere i vestiti di Halloween

Seguendo la moda sempre del cinema e della tv, si può scegliere la maschera da vampiro, naturalmente non nella versione angelica di Twilight, ma in quella più demoniaca e paurosa, con maschere molto brutte di colore pallido con evidenti bave di sangue e canini che sporgono violentemente dalla bocca, proprio per dimostrare la sete di sangue di questi vestiti molto usati la sera di Halloween.

Se l’ispirazione, invece viene dal resto dell’universo, allora potete scegliere tra la vasta scelta di maschere da mostro di alieni che rappresentano gli invasori della terra come degli esseri con teste giganti, occhi rotondi neri e orecchie tipo radar, in grado di captare qualsiasi segnale anche da Marte.

Qualsiasi maschera di Halloween si scelga, l’importante è corredare bene tutto il resto, il vestito, gli accessori e anche l’atteggiamento, se riuscirete ad interpretare la parte dei cattivi almeno per quella sera il successo e il divertimento saranno assicurati.

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply